martedì, Gennaio 31, 2023
CinemaI film in uscita nel 2023 da non perdere

I film in uscita nel 2023 da non perdere

Speranze, buoni propositi e felicità, ma l’anno che verrà cosa ci porterà in termini di nuovi film? Tra i film in uscita nel 2023 da non perdere ci sono alcuni titoli che consiglio di andare a vedere al cinema.

Alcuni di questi titoli sono stati premiati ai recenti festival per la loro qualità e per le interpretazioni degli attori. Alcuni sono già stati visti dai pochi che hanno potuto assistere alle anteprime e li hanno valutati con un pollice in su. Con molta probabilità li ritroveremo anche nelle cinquine dei film candidati agli oscar.

I film in uscita nel 2023 da non perdere e da vedere al cinema:

LE VELE SCARLATTE

In sala dal 12 Gennaio 2023.

Poster de Le vele scarlatte (2022) di Pietro Marcello.

Le vele scarlatte è un film del 2022 di Pietro Marcello, presentato al Festival di Cannes e ispirato all’omonimo romanzo di Aleksandr Grin. Juliette, giovane orfana di madre, vive nel nord della Francia con il padre, un soldato sopravvissuto alla prima guerra mondiale, e accudita da Madame Adeline, vedova di buon cuore. Juliette è solitaria e sognatrice, mal vista nel villaggio, come il resto della sua famiglia. Un giorno, lungo la riva di un fiume, incontra una maga che le predice che delle vele scarlatte arriveranno per portarla via dal suo villaggio. Juliette non smetterà mai di credere nella profezia.

Dopo l’apprezzato Martin Eden, il regista Pietro Marcello porta nuovamente in sala una  trasposizione cinematografica tratta dalla letteratura.

BABYLON

In sala dal 19 Gennaio 2023.

Poster di Babylon (2022) con Margot Robbie.

Il regista premio Oscar Damien Chazelle torna al cinema, dopo First Man – Il primo uomo (2018), accendendo i riflettori sulla scena della Hollywood dei ruggenti anni Venti, nel periodo in cui i film abbandonano il muto per passare al sonoro. Vengono narrati i vizi e gli eccessi, ascese e cadute di molteplici personaggi interpretati da un cast eccezionale: Margot Robbie, Brad PittTobey Maguire e Olivia Wilde.

Di Babylon ne abbiamo parlato alla sua première e oggi sappiamo che esiste una versione del film di 2 ore ripresa con il cellulare dallo stesso regista: «È una versione molto ristretta, della durata di due ore e girata con un iPhone nel nostro giardino». Il film ha ricevuto diverse nomination ed è tra i favoriti nella corsa agli Oscar.

GLI SPIRITI DELL’ISOLA (THE BANSHEES OF INISHERIN)

In sala dal 2 Febbraio 2023.

Poster de Gli spiriti dell’isola (2022) con Colin Farell e Brendan Gleeson.

Si tratta del quinto film diretto e scritto da Martin McDonagh (In Bruges; Tre manifesti a Ebbing, Missouri). Pádraic (Colin Farrell) e Colm (Brendan Gleeson) sono amici da una vita e si trovano insieme su una remota isola irlandese. Colm, di punto in bianco decide di voler troncare l’amicizia per futili motivi. Pádraic tenta di ristabilire il rapporto con l’aiuto della sorella Siobhán (Kerry Condon) e di Dominic (Barry Keoghan), figlio del poliziotto locale, ma gli eventi iniziano a degenerare.

Il film è stato premiato al Festival di Venezia, ha ottenuto 7 candidature ai Golden Globes e molti altri riconoscimenti. Sarà in corsa ai prossimi Premi Oscar.

LA DONNA DEL MISTERO (DECISION TO LEAVE)

In sala dal 2 Febbraio 2023.

Poster de la Donna del mistero di Park Chan-wook.
Poster de la Donna del mistero di Park Chan-wook.

Film del 2022 diretto dal regista sudcoreano Park Chan-wook (Mr. Vendetta, Old Boy, Lady Vendetta). Un detective, mentre indaga sulla morte di un uomo, apparentemente accidentale, incontra la misteriosa moglie del defunto divenuta la principale sospettata del caso.

Il film è stato presentato in concorso al Festival di Cannes 2022 vincendo il premio per la miglior regia, ha ricevuto una nomination come miglior film non in lingua inglese ai Golden Globe ed è in gara come rappresentante della Corea del Sud ai prossimi Oscar.

La donna del mistero è entrato anche nella nostra classifica dei 10 migliori film del 2022, motivo in più per andarlo a vedere.

TÁR

In sala dal 9 Febbraio 2023.

Poster di Tár (2022) con Cate Blanchett.

L’ultimo film di Todd Field è stato presentato in concorso nella Selezione Ufficiale di Venezia 79. TÁR è ambientato nel mondo della musica classica, e racconta di Lydia Tár (Cate Blanchett), considerata una delle più grandi compositrici/direttrici d’orchestra viventi e prima donna in assoluto a dirigere un’importante orchestra tedesca.

Todd Field ha dichiarato che il film non sarebbe esistito se Cate Blanchett non avesse accettato il ruolo, scritto appositamente per lei. Un ruolo calzante poiché la Blanchett ha vinto la Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile e il film ha ottenuto 3 candidature ai Golden Globe, 7 candidature ai Critics Choice Award, 6 candidature agli Spirit Awards e con molta probabilità non rimarrà a mani vuote anche ai prossimi Premi Oscar.

THE WHALE

In sala dal 2 Marzo 2023.

Poster di The Whale (2022) con Brendan Fraser

L’ultimo film di Darren Aronofsky è la trasposizione dall’omonima opera teatrale dello sceneggiatore Samuel D. Hunter. Charlie (Brendan Fraser) è un professore universitario di oltre 200 chili di peso costretto a lavorare recluso in casa conducendo lezioni online con i suoi studenti. La sua grave obesità è frutto della morte del suo compagno e a peggiorare la situazione arriva una diagnosi che gli lascia poche speranze di vita. Charlie cerca il riscatto tentando di riconciliarsi con la figlia (Sadie Sink) che non vede più da anni.

Il film si preannuncia come uno dei migliori film del regista Aronofsky, soprattutto per l’interpretazione di Brendan Fraser, già acclamato a Venezia e nominato in numerosi altri festival, sarà tra i favoriti per il prossimo Premio Oscar come Miglior attore protagonista.

WOMEN TALKING

La data di uscita nei cinema non è ancora confermata.

Poster di Women Talking (2022) di Sarah Polley.

Sarah Polley, più conosciuta come attrice, si cimenta nella regia del suo primo lungometraggio ottenendo 2 candidature ai Golden Globes, 6 candidature ai Critics Choice Award, e 3 candidature agli Spirit Awards, il film è stato premiato agli AFI Awards come film dell’anno. Tratto dal romanzo Donne cha parlano di Miriam Toews (2018) racconta la storia di un gruppo di donne di una comunità religiosa mennonita impegnate ad affrontare e gestire le violenze sessuali e i soprusi degli uomini, facendo però i conti con la propria fede.

Nel cast troviamo Rooney Mara Claire Foy Jessie Buckley Judith Ivey, Ben Whishaw e Frances McDormand. Si preannuncia che Women Talking, con molta probabilità, farà incetta di Premi Oscar. Per questo lo menzioniamo tra i film in uscita nel 2023 da non perdere.

KILLERS OF THE FLOWER MOON

Uscirà nelle sale a Maggio 2023.

Primo poster di Killers of the Flower Moon (2023).

Martin Scorsese dopo The Irishman torna alla regia per l’adattamento cinematografico del romanzo di David Grann. Nel 1920 una tribù di nativi americani dell’Oklahoma è vittima di una serie di omicidi. I crimini sono collegati alla scoperta di grossi giacimenti petroliferi nel territorio di proprietà degli Osage. L’FBI ha aperto un’indagine (la più lunga della storia americana).

Killers of the Flower Moon è stato realizzato con un budget di 200 milioni di dollari, nel cast troviamo alcuni veterani della filmografia di Scorsese: Leonardo DiCaprio e Robert De Niro e molti altri attori sulla cresta dell’onda come Jesse Plemons, Brendan Fraser e Lily Gladstone.

OPPENHEIMER

In sala dal 20 Luglio 2023.

Poster del film Oppenheimer (2023) di Christopher Nolan.

Il film, tratto dalla biografia American Prometheus di Kai Bird e Martin J. Sherwin e diretto dal regista, campione di incassi, Christopher Nolan, segue la vita del fisico Robert Oppenheimer, manager del laboratorio Los Alamos durante il progetto Manhattan, il programma di ricerca e sviluppo in ambito militare che ha portato alla creazione della prima bomba atomica.

Per valorizzazione l’esperienza in sala Nolan ha scelto di girare il film, per la prima volta in assoluto, in bianco e nero ma con una pellicola IMAX 65mm, lanciando la sfida al team di fotochimica della Kodak. I risultati, dice Nolan, sono stati entusiasmanti e straordinari. L’altra scelta insolita del film è stata quella di ricreare la detonazione del primo ordigno a fissione nucleare con l’uso di effetti meccanici, senza servirsi di effetti speciali digitali. Oppenheimer è assolutamente uno tra i film in uscita nel 2023 da non perdere.

Intanto vi lasciamo con l’annuncio dell’uscita del film che si aggiorna continuamente: il countdown presente nel video mostra il tempo che rimane all’uscita italiana del film. Per conoscere di più sul film puoi leggere tutto quello che sappiamo di Oppenheimer di Christopher Nolan.

Quali sono i film che state aspettando di vedere al cinema nel 2023? Fatecelo sapere sui nostri canali social, Instagram e Facebook.

POTREBBERO INTERESSARTI

Articoli correlati

POPOLARI

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi aggiornamenti sui nostri contenuti e le nostre attività. Vuoi davvero perdere qualche articolo?