venerdì, Gennaio 27, 2023
NewsHenry Cavill lascia Superman

Henry Cavill lascia Superman

C’è un terremoto nella DC Extended Universe. Si vocifera già da un po’ di alcune teste che starebbero per cadere. La prima, a quanto pare, è stata quella di Henry Cavill: l’attore inglese lascia Superman.

Henry Cavill lascia superman: la comunicazione ufficiale su Instagram

È con un post su Instagram che Henry Cavill rende ufficiale la notizia di cui si è parlato molto negli ultimi mesi. «Ho appena fatto una riunione con James Gunn e Peter Safran, e ci sono cattive notizie», inizia così il messaggio dell’attore. Continua poi spiegando ai fan come le cose siano cambiate dopo il “cambio della guardia”.

A ottobre, l’attore aveva annunciato che sarebbe ritornato nei panni di Clark Kent (tra l’altro, deludendo i fan che aspettavano il suo ritorno in The Witcher). Negli ultimi mesi, però, James Gunn e Peter Safran si sono insediati come nuovi presidenti dei DC Studios.

Come sottolinea Henry Cavill nel suo post, lui non tornerà a indossare il mantello, però il personaggio di Superman, con tutti i suoi ideali, esiste ancora. Lo stesso Gunn ha dichiarato su Twitter che «Superman è una grandissima priorità, forse la più grande».

DC Universe vs Snyderverse

Sono molte le speculazioni circa il destino della DC, alla luce anche delle poche dichiarazioni ufficiali rilasciate dai due neo presidenti. Ci si aspetta un grande cambio di rotta. L’universo cinematografico della DC è al momento molto frammentato, difficile capirci qualcosa, a differenza di quello Marvel, ben strutturato e accessibile. La prima parte degli interventi di Gunn e Safran riguarderanno, con ogni probabilità, la coerenza dell’universo e la creazione di pellicole più coese tra loro. Forse per questo hanno deciso di cambiare il nome da DC Extended Universe, al più immediato DC Universe.

Fino a questo momento i film più interconnessi erano quelli diretti da Zack Snyder: L’uomo d’acciaio (2013), Batman v Superman: Dawn of Justice (2016), Justice League (2017) e la Zack Snyder’s Justice League (2021). La popolarità di quello che è stato definito lo Snyderverse è da individuarsi anche nel casting di attori a cui i fan si sono subito affezionati. Tra questi, oltre a Jason Momoa in Aquaman, Gal Gadot in Wonder Woman, e Ben Affleck in Batman, c’è anche Henry Cavill nel ruolo di Superman.

Quello di Gunn e Safran è un cambio di rotta importante, che molti fan non sembrano essere pronti a digerire con facilità. Probabilmente i due neo presidenti stanno ancora mettendo a fuoco la situazione, per questo stanno trapelando molte indiscrezioni contrastanti.

POTREBBERO INTERESSARTI

Articoli correlati

POPOLARI

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi aggiornamenti sui nostri contenuti e le nostre attività. Vuoi davvero perdere qualche articolo?