martedì, Gennaio 31, 2023
NewsThe Last of Us: la serie tv più attesa del 2023

The Last of Us: la serie tv più attesa del 2023

In uscita in Italia a partire da lunedì 16 gennaio, su Sky TV e NOW, The Last of Us è una delle serie tv più attese del 2023.

The Last of Us

The Last of Us è un videogioco creato nel 2013 da Naughty Dog, che ha avuto un successo enorme, vincendo un numero stratosferico di premi. Nel 2014 viene presentata per PS4 una versione rimasterizzata del gioco, con grafica e risoluzione migliorata, a cui viene aggiunto un capitolo in più.

La trama

The Last of Us è ambientata nel 2033 in America, dove un fungo, il Cordyceps, ha causato una pandemia che ha reso gli esseri umani mostri simili a degli zombie. I sopravvissuti vivono in zone di quarantena oppure sono raggruppati in gruppi nomadi. In una di queste strutture lavorano Joel e Tess che si mettono d’accordo con la leader di un gruppo ribelle per portare Ellie, una ragazzina di 14 anni, fino al palazzo del governo. Lei sembra infatti l’unica immune all’infezione e questo apre la speranza a un possibile vaccino. Comincia così il pericoloso viaggio di Joel e Ellie.

La serie tv

A marzo 2020 è stato annunciata la serie tv, prodotta da HBO e diretta da Craig Mazin, creatore di Chernobyl, in collaborazione con Neil Druckmann il direttore creativo del videogioco. Come protagonisti troviamo Pedro Pascal, volto noto per aver partecipato a famose produzioni, come The Mandalorian e Il trono di spade, e Bella Ramsey, giovane rivelazione, anche lei presente con il ruolo di Lyanna Mormont ne Il trono di spade.

Leggendo alcune critiche senza spoiler sembra trattarsi di una serie ben fatta ma non priva di difetti. Il problema principale è legato al fatto che non sembra avere un pubblico di riferimento ben preciso. Volendo richiamare l’attenzione sia degli appassionati del gioco che dei neofiti, finisce per non accontentare nessuno dei due. La trama è piuttosto fedele all’originale, ma con qualche variazione che porta ad ampliare la conoscenza sul mondo presentato nel gioco. Manca però l’azione, cosa che non permette allo spettatore di comprendere il pericolo che i protagonisti stanno vivendo. La serie si concentra quindi sull’introspezione e sul dialogo tra i personaggi, sostenuti anche dalla bravura dei protagonisti.

Non resta dunque che aspettare qualche giorno e vedere cosa succederà. Nel frattempo, se sei interessato ad altri videogiochi trasportati nel mondo cinematografico, di sicuro vorrai sapere gli ultimi aggiornamenti su Death Stranding.

Facci sapere cosa pensi di questa serie sui nostri canali social, Instagram e Facebook.

POTREBBERO INTERESSARTI

Articoli correlati

POPOLARI

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi aggiornamenti sui nostri contenuti e le nostre attività. Vuoi davvero perdere qualche articolo?