martedì, Gennaio 31, 2023
NewsOppenheimer di Christopher Nolan continua a sorprendere

Oppenheimer di Christopher Nolan continua a sorprendere

Christopher Nolan sa bene come sorprendere il pubblico. Non fa eccezione la campagna promozionale per il suo ultimo film. Tra bombe atomiche e trailer in diretta, ti proponiamo un riassunto di tutto quello che c’è da sapere su Oppenheimer di Christopher Nolan.

Tutto quello che sappiamo di Oppenheimer di Christopher Nolan

Chi era Robert Oppenheimer?

Il film, tratto da American Prometheus di Kai Bird e Martin J. Sherwin, segue la vita del fisico Robert Oppenheimer, celebre per la partecipazione al progetto Manhattan e per la costruzione della prima bomba atomica. Il progetto culminò nella prima detonazione di una testata nucleare nel New Mexico il 16 luglio del 1945. Le bombe saranno successivamente utilizzate per porre fine alla Seconda Guerra Mondiale, uccidendo più di 100.000 persone e radendo al suolo le città di Nagasaki e Hiroshima.

Il cast

Un progetto ambizioso ha sempre bisogno di essere supportato da un cast d’eccezione. Per il ruolo di Robert Oppenheimer, il regista ha scelto un suo storico collaboratore, Cillian Murphy. L’attore irlandese verrà affiancato da Emily Blunt, Matt Damon, Rober Downey Jr., Florence Pugh, Gary Oldman, Kenneth Branagh e Rami Malek.

Cillian Murphy in Oppenheimer (2023)
Cillian Murphy in Oppenheimer (2023).

La pellicola IMAX

Non preoccuparti, niente spiegazioni tecniche, ti basti sapere che la pellicola IMAX è il massimo a cui un regista possa ambire per girare il suo film. Cineprese e pellicole IMAX garantiscono una resa visiva incredibile, ma costano anche tantissimo. Per questo gran parte delle produzioni le utilizzano soltanto per alcune sequenze.

Fu proprio Christopher Nolan a utilizzarla per primo in un film su grande distribuzione: nel 2008 girò circa 28 minuti de Il cavaliere oscuro in IMAX 70mm. In tutti i suoi film successivi, Il cavaliere oscuro – Il ritorno, Interstellar, Dunkirk e Tenet ha sempre usato la tecnologia IMAX.

Non fa eccezione Oppenheimer in cui Cristopher Nolan ha fatto creare appositamente dal team della Kodak, una pellicola per poter girare per la prima volta in bianco e nero su una pellicola IMAX. I risultati, a detta dello stesso Nolan, sono stati entusiasmanti e straordinari.

L’esplosione atomica senza effetti speciali

Detta così, fa un po’ impressione. Non è che Nolan abbia fatto detonare una vera bomba atomica per le sue riprese, ma ha fatto in modo che gli ordigni utilizzati ricreassero in modo fedele l’esplosione della prima bomba atomica.

Il regista cerca sempre di evitare green screen ed effetti speciali, quando non strettamente necessari, ma in questo caso ha superato se stesso con le richieste. Con il suo supervisore agli effetti speciali, Andrew Jackson, ha infatti dovuto ricreare anche la base di Los Alamos e lavorare in condizioni meteo davvero dure, ma necessarie al film.

Un trailer sempre diverso

Oppenheimer di Christopher Nolan vuole stupirci anche con la promozione. Il trailer, infatti, a parte essere stato astutamente programmato nelle sale prima della proiezione di Avatar: la via dell’acqua, si aggiorna da solo: è presente un countdown che si aggiorna in automatico e segna il tempo rimanente all’uscita del film.

Il film uscirà nelle sale a partire dal 20 luglio 2023, se non vedete l’ora, potete tenere d’occhio il timer sul sito ufficiale.

POTREBBERO INTERESSARTI

Articoli correlati

POPOLARI

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi aggiornamenti sui nostri contenuti e le nostre attività. Vuoi davvero perdere qualche articolo?