martedì, Gennaio 31, 2023
NewsGolden Globe Awards 2023: i vincitori

Golden Globe Awards 2023: i vincitori

Ieri sera sono andati in scena (e in onda) i Golden Globe Awards 2023.

Golden Globe Awards 2023: i film vincitori

Colin Farrel e Brendan Gleeson in Gli Spiriti dell’isola.

Quella di ieri sera è sicuramente stata la serata de Gli Spiriti dell’Isola, che è uscito vincitore in ben 3 delle 8 candidature ricevute, diventando così uno dei film più attesi di questo 2023. A seguire è la volta dei Fabelmans che vince come Miglior Film Drammatico e porta l’ennesimo premio a Steven Spielberg per la Miglior Regia.

Non è passato inosservato anche Everything, Everywhere, All at Once, film che ha conquistato la critica e il pubblico, che ha ricevuto un riconoscimento per le interpretazioni di Michelle Yeoh e Ke Huy Quan, rispettivamente come Miglior Attrice in un film commedia o musicale e Miglior Attore non protagonista nella stessa categoria.

Nonostante i risultati al botteghino, torna a casa a mani vuote Avatar: la via dell’acqua, a differenza di Black Panther: Wakanda Forever per cui Angela Basset vince il premio per Migliore Attrice non protagonista.

Degne di nota anche le vittorie di Cate Blanchet come Migliore attrice in un film drammatico per il film Tàr, nel ruolo della direttrice d’orchestra e compositrice Lydia Tàr, e quella di Austin Butler come Miglior attore in un film drammatico per l’ormai noto Elvis.

Ecco la lista completa dei film vincitori:

Miglior film drammatico

  • The Fabelmans
  • Avatar – La via dell’acqua
  • TAR
  • Top Gun: Maverick
  • Elvis

Migliore attrice in un film drammatico

  • Cate Blanchett, per Tàr
  • Michelle Williams, per The Fabelmans
  • Ana de Armas, per Blonde
  • Viola Davis, per The Woman King
  • Olivia Colman, per Empire of Light

Miglior attore in un film drammatico 

  • Austin Butler, per Elvis
  • Brendan Fraser, per The Whale
  • Bill Nighy, per Living
  • Hugh Jackman, per The Son
  • Jeremy Pope, per The Inspection

Miglior film commedia o musicale

  • Gli spiriti dell’isola
  • Everything Everywhere All at Once
  • Glass Onion – Knives Out
  • Babylon
  • Triangle of Sadness

Miglior attrice in un film commedia o musicale

  • Michelle Yeoh, per Everything Everywhere All at Once
  • Margot Robbie, per Babylon
  • Emma Thompson, per Il piacere è tutto mio
  • Lesley Manville, per La signora Harris va a Parigi
  • Anya Taylor-Joy, per The Menu

Miglior attore in film commedia o musicale

  • Colin Farrell, per Gli spiriti dell’isola
  • Daniel Craig, per Glass Onion – Knives Out
  • Diego Calva, per Babylon
  • Adam Driver, per White Noise
  • Ralph Fiennes, per The Menu

Miglior film d’animazione

  • Pinocchio
  • Red
  • Marcell the Shell with Shoes On
  • Il gatto con gli stivali 2 – L’ultimo desiderio
  • Inu-Oh

Miglior film straniero

  • Argentina, 1985 (Argentina)
  • Niente di nuovo sul fronte occidentale (Germania)
  • Close (Belgio)
  • RRR (India)
  • La donna del mistero – Decision to Leave (Corea del Sud)

Miglior attrice non protagonista

  • Angela Bassett, per Black Panther: Wakanda Forever
  • Dolly De Leon, per Triangle of Sadness
  • Kerry Condon, per Gli spiriti dell’isola
  • Jamie Lee Curtis, per Everything Everywhere All at Once
  • Carey Mulligan, per Anche io – She Said

Miglior attore non protagonista

  • Ke Huy Quan, per Everything Everywhere All at Once
  • Brendan Gleeson, per Gli spiriti dell’isola
  • Barry Keoghan, per Gli spiriti dell’isola
  • Eddie Redmayne, The Good Nurse
  • Brad Pitt, per Babylon

Miglior regista

  • Steven Spielberg, per The Fabelmans
  • Baz Luhrmann, per Elvis
  • Martin McDonagh, per Gli spiriti dell’isola
  • Daniel Kwan, Daniel Scheinert, per Everything Everywhere All at Once
  • James Cameron, per Avatar: La via dell’acqua

Migliore sceneggiatura

  • Martin McDonagh, Gli Spiriti dell’Isola
  • Todd Field, Tár
  • Tony Kushner & Steven Spielberg, The Fabelmans
  • Daniel Kwan, Daniel Scheinert, Everything Everywhere All at Once
  • Sarah Polley, Women Talking

Migliore colonna sonora originale

  • Babylon di Justin Hurwitz
  • Gli spiriti dell’isola di Carter Burwell
  • Pinocchio di Alexandre Desplat
  • Women Talking di Hildur Gudnadottir
  • The Fabelmans di John Williams

Migliore canzone originale

  • “Naatu Naatu” — RRR (M.M. Keeravani, Kala Bhairava/Rahul Sipligunj)
  • “Carolina” — La ragazza della palude (Taylor Swift)
  • “Ciao papa” — Pinocchio (Alexandre Desplat, Roeban Katz/Guillermo del Toro)
  • “Hold My Hand” — Top Gun: Maverick (Lady Gaga, BloodPop, Benjamin Rice)
  • “Lift Me Up” — Black Panther: Wakanda Forever (Tems, Rihanna, Ryan Coogler, Ludwig Göransson)

Golden Globe Awards 2023: le serie vincitrici

Zendaya in Euphoria
Zendaya in Euphoria

Tutti quanti ci aspettavamo la vittoria della serata e cioè quella di House of the Dragon, che mi sbilancio a definire la serie dell’anno, per lo meno dal punto di vista del pubblico. Nulla può contro Zendaya, però, che porta via ad Emma D’Arcy il premio come Miglior attrice in una serie drammatica.

Significative le vittorie di Abbott Elementary, che tiene fede al numero di candidature ricevute, vincendo nelle categorie di Miglior serie commedia o musicale, Miglior attrice in una serie commedia o musicale e Miglior attore non protagonista in una serie commedia o musicale.

Non ci stupiamo, inoltre, di vedere Evan Peters in cima al podio per il ruolo di Jeffrey Dahmer nella categoria di Miglior attore in una miniserie, serie antologica o film per la televisione.

Vince, poi, come Miglior miniserie, serie antologica o film per la televisione, The White Lotus, per cui Jennifer Coolidge ottiene il premio come Miglior attrice non protagonista in una miniserie, serie antologica o film per la televisione, ringraziando il creatore Mike White in un commovente discorso.

Nel dettaglio:

Miglior serie drammatica

  • House of the Dragon
  • Better Call Saul
  • The Crown
  • Ozark
  • Severance

Miglior attrice in una serie drammatica

  • Zendaya, Euphoria
  • Emma D’Arcy, House of the Dragon
  • Laura Linney, Ozark
  • Imelda Staunton, The Crown
  • Hilary Swank, Alaska Daily

Miglior attore in una serie drammatica

  • Kevin Costner, Yellowstone
  • Jeff Bridges, The Old Man
  • Diego Luna, Andor
  • Bob Odenkirk, Better Call Saul
  • Adam Scott, Severance

Miglior serie commedia o musicale

  • Abbott Elementary
  • The Bear
  • Hacks
  • Only Murders in the Building
  • Mercoledì

Miglior attrice in una serie commedia o musicale

  • Quinta Brunson, Abbott Elementary
  • Kaley Cuoco, The Flight Attendant
  • Selena Gomez, Only Murders in the Building
  • Jenna Ortega, Mercoledì
  • Jean Smart, Hacks

Miglior attore in una serie commedia o musicale

  • Jeremy Allen White, The Bear
  • Donald Glover, Atlanta
  • Bill Hader, Barry
  • Steve Martin, Only Murders in the Building
  • Martin Short, Only Murders in the Building

Miglior miniserie, serie antologica o film per la televisione

  • The White Lotus
  • Black Bird
  • Monster: The Jeffrey Dahmer Story
  • Pam & Tommy
  • The Dropout

Miglior attrice in una miniserie, serie antologica o film per la televisione

  • Amanda Seyfried, The Dropout
  • Jessica Chastain, George & Tammy
  • Julia Garner, Inventing Anna
  • Lily James, Pam & Tommy
  • Julia Roberts, Gaslit

Miglior attore in una miniserie, serie antologica o film per la televisione

  • Evan Peters, Mostro: la storia di Jeffrey Dahmer
  • Taron Egerton, Black Bird
  • Colin Firth, The Staircase
  • Andrew Garfield, Under the Banner of Heaven
  • Sebastian Stan, Pam & Tommy

Miglior attrice non protagonista in una miniserie, serie antologica o film per la televisione

  • Jennifer Coolidge, The White Lotus
  • Claire Danes, Fleishman Is in Trouble
  • Daisy Edgar-Jones, Under the Banner of Heaven
  • Niecy Nash-Betts, Mostro: la storia di Jeffrey Dahmer
  • Aubrey Plaza, The White Lotus

Miglior attore non protagonista in una miniserie, serie antologica o film per la televisione

  • Paul Walter Hauser, Black Bird
  • F. Murray Abraham, The White Lotus
  • Domhnall Gleeson, The Patient
  • Richard Jenkins, Mostro: la storia di Jeffrey Dahmer
  • Seth Rogen, Pam & Tommy

Miglior attrice non protagonista in una serie commedia o musicale

  • Julia Garner, Ozark
  • Elizabeth Debicki, The Crown
  • Hannah Einbinder, Hacks
  • Janelle James, Abbott Elementary
  • Sheryl Lee Ralph, Abbott Elementary

Miglior attore non protagonista in una serie commedia o musicale

  • Tyler James Williams, Abbott Elementary
  • John Lithgow, The Old Man
  • Jonethan Pryce, The Crown
  • John Turturro, Severance
  • Henry Winkler, Barry

Due premi speciali, invece, per Eddie Murphy e Ryan Murphy, che vincono rispettivamente il Cecil B. deMille Award e il Carol Burnett Award.

POTREBBERO INTERESSARTI

Articoli correlati

POPOLARI

Iscriviti alla nostra Newsletter!

Ricevi aggiornamenti sui nostri contenuti e le nostre attività. Vuoi davvero perdere qualche articolo?